Aggiornato al 23 Maggio 2024

Laboratorio analisi a Domo, attacco di Pizzi

Oggi il sindaco di Domodossola Lucio Pizzi ha diffuso una nota stampa accusando Eco Risveglio di aver dato notizie errate in merito al futuro del laboratorio analisi del San Biagio.

Ci spiace per il sindaco ma non possiamo non confermare che dalle informazioni da noi verificate l’intenzione della Regione è quella dall’anno prossimo di chiudere l’attività di laboratorio che oggi conta 12 addetti al San Biagio, per trasferirla a Novara. Il laboratorio si occupa di tutte le analisi urgenti, di marker particolari, di quella che tecnicamente viene definita “sierologia”. All’ospedale Castelli di Verbania i tecnici sono 19.

Come sostenuto dall’assessore regionale Antonio Saitta, e riferito al nostro giornale, alla fine del mese entrambi i servizi verranno, secondo le intenzioni dei vertici regionali, trasferiti a Novara. Per la cronaca in un anno e mezzo i tecnici di Domo e Verbania insieme, analizzano 3milioni e mezzo di provette circa.

Col trasferimento a Novara, al San Biagio e a Domodossola, dovrebbero restare solo le urgenze. Sulla sorte degli addetti le trattative sono ancora in corso e probabilmente alcuni resteranno per gestire l’invio dei prelievi.
Questi sono i fatti, per questione di stile, a differenza di Pizzi nei nostri confronti, non ci permettiamo di fare illazioni sul perché il sindaco non conosca o non voglia prendere atto della verità. A noi interessa solo quest’ultima.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

messa-mottarone-per-vittime-2023