Aggiornato al 23 Maggio 2024

Domo, computer e cellulari, nigeriano denunciato per contrabbando

Un nigeriano di 35 anni, residente a Luserna san Giovanni (Torino) è stato denunciato per contrabbando durante un controllo doganale da parte della Guardia di Finanza e Dogana italiana.
L’extracomunitario, disoccupato, era sul treno Ec 59 Basilea – Milano in arrivo alla stazione domese alle 20.12
Gli è stato chiesto se aveva da dichiarare qualcosa sia in italiano che in inglese, e l’uomo rispondeva negativamente.
Non ritendendo attendibili le sue risposte, gli agenti gli facevano aprire una borsa a tracolla e una di plastica.
All’interno trovavano un notebook, un Ipad e un telefono cellulare.
L’uomo ha dichiarato di averli acquistati in Svizzera. Non avendoli dichiarati, però, è scattato il sequestro e la denuncia per contrabbando.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

preparativi-per-G7