Aggiornato al 2 Marzo 2024

Sorpreso con cartello stradale rubato

Trasportava sotto braccio un cartello stradale di divieto d’accesso, insolito “souvenir” di quel sabato notte trascorso in compagnia di amici. Quando la Volante lo ha incrociato, in via Belgio, la mezzanotte era passata da un po’ e la compagnia, in tutto quattro sedicenni, non si era ancora sciolta. L’attenzione dei poliziotti si è subito appuntata sul “ragazzo col cartello”, T.F. le iniziali, il quale, sottoposto a controllo, veniva rinvenuto con tre palle natalizie, del diametro di circa 15 cm., occultate sotto il giubbotto.
Il giovane ha spiegato di avere trovato le palle natalizie per terra, in via Rigola e il cartello divelto in mezzo a una siepe in via Belgio.
Da un accertamento effettuato sui luoghi, i poliziotti accertavano che le palle di Natale facevano parte degli addobbi di via San Fabiano, che quella notte avevano subito le indesiderate attenzioni dei vandali del sabato sera; non era possibile, invece, risalire con certezza all’originario posizionamento del cartello stradale.
Cartelli e addobbi sono stati sequestrati e T.F. denunciato per il reato di furto aggravato.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

dolcevita