Aggiornato al 26 Febbraio 2024

Omegna, cerca di sposarsi per evitare l’espulsione

Un 34enne cittadino del Marocco è stato accompagnato dalla polizia del commissariato di Omegna al centro per rimpatri di Torino per l’espulsione, poiché presente irregolarmente sul territorio italiano. L’uomo, pregiudicato per reati di droga, è stato rintracciato dai poliziotti mentre si trovava in un municipio cusiano per avviare le pratiche di matrimonio con una 33enne italiana destinataria di amministratore di sostegno per gli aspetti economici. Se si fosse sposato l’uomo sarebbe diventato inespellibile.

 

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

nuovo-asilo
norma-bianchi