Aggiornato al 22 Giugno 2024

Giovani sorpresi con droga: uno di loro è stato denunciato per spaccio

Tre minorenni sono stati fermati dagli agenti di Polizia dell’Ufficio volanti della questura nelle vicinanze dell’asilo di Biganzolo, in piazza Pastura. I tre, erano le 21 di giovedì 17 settembre, alla vista degli agenti avevano mostrato un nervosismo e un modo di agire insolito che non è sfuggito all’occhio allenato dei poliziotti. Quest’ultimi hanno dunque recuperato ai piedi dei tre ragazzini un pacchetto di sigarette con all’interno un involucro di plastica contenente marijuana per un totale di 1,5 grammi. A quel punto uno dei tre minori ne rivendicava il possesso, consegnando agli agenti anche un “grinder”, ovvero uno strumento utilizzato per tritare lo stupefacente. Durante la perquisizione degli altri due minori dalle tasche di uno dei due spuntavano 3 involucri di cellophane contenente altri 3 grammi di marijuana e una banconota da 10 euro; uno dei minori ha dunque ammesso di aver comprato lo stupefacente da quest’ultimo. Per lui è scattata la perquisizione domiciliare che ha consentito di ritrovare altri tre grammi di marijuana, un bilancino di precisione, banconate di vario taglio e strumenti utili al consumo di marijuana (foto). Il ragazzo, 16 anni, è stato denunciato per spaccio di stupefacente. Il giovane che invece aveva acquistato lo stupefacente è stato oggetto di una sanzione amministrativa secondo quanto previsto dall’articolo 75 del Depr 309 del 1990. 

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240622-WA0001