Aggiornato al 18 Luglio 2024

Fuga di acido cloridrico dalla Hydrochem di Pieve. La nube avvistata anche in altri comuni

Incidente con fuga di acido cloridrico per fortuna senza conseguenze questa mattina, venerdì 26 agosto, alla Hydrochem di Pieve Vergonte. Diversi ossolani hanno segnalato un denso fumo bianco che dalla fabbrica, con una grossa nube bianca, è stata avvistata nei dintorni del comune di Anzola d’Ossola con un forte odore di acido. La perdita è avvenuta in un serbatoio che conteneva il composto chimico. Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’Arpa Piemonte che hanno effettuato un sopralluogo. “I tecnici – si legge in una nota dell’Agenzia regionale per l’ambiente – hanno effettuato delle misurazioni in campo, all’interno del sito della ditta nei pressi della sezione produttiva e dell’impianto di raccolta acque di raffreddamento, con strumentazione da campo. Non si sono rilevate situazioni critiche. I tecnici hanno eseguito monitorggi anche nei dintorni della ditta senza trovare situazioni critiche”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
santanche-1