Aggiornato al 18 Luglio 2024

E’ morto oggi Alessandro Grazioli, il 26enne affetto da leucemia per cui si era mobilitato tutto il territorio

Alessandro Grazioli non ce l’ha fatta. Il 26enne novarese (di Briona) colpito da leucemia mieloide acuta e per il quale l’Admo del Piemonte si era mobilitata qualche settimana fa, lanciando un appello per la ricerca di un donatore di midollo osseo compatibile, è morto oggi, venerdì, all’ospedale di Bologna dove si trovava per sottoporsi ad un ciclo di cure. Grazioli giocava a calcio, attualmente militava nel Sizzano nel campionato di Promozione, ma la sua storia e l’appello della famiglia ha commosso e mobilitato tutto il mondo sportivo e non del territorio. Nei giorni scorsi si era mobilitata anche l’Accademia Borgomanero promuovendo una serata di sensibilizzazione con Admo per invitare alla donazione.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
santanche-1