Aggiornato al 28 Febbraio 2024

Una 59enne uccisa a coltellate a Dormelletto dal compagno, che poi si è tolto la vita

Femminicidio a Dormelletto. La vittima, uccisa da una serie di coltellate inferte in varie parti del corpo, si chiamava Silvia Solinas ed aveva 59 anni. L’omicida, che pare essere il compagno, dopo aver compiuto il folle gesto è fuggito per poi suicidarsi gettandosi con la propria auto dal ponte Casletto, che si trova tra Rovegro e Cicogna, sul territorio al confine tra San Vernardino Verbano e Cossogno. La donna assieme al compagno abitava in una casa in via Vittorio Veneto in centro paese. A dare l’allarme questa mattina pare sia stata la madre della vittima che, non riuscendo a contattare la figlia, si è recata presso l’abitazione trovandola in un lago di sangue. Sul posto i Carabinieri ed il magistrato Laura Carrera che sta seguendo il caso, mentre poco dopo mezzogiorno è giunto anche il figlio della donna, poco più che ventenne. Il corpo dell’uomo, invece, è stato recuperaro qualche ora dopo grazie allo spiegamento di forze (Carabinieri, Forestali, Soccorso alpino, Vigili del fuoco, Protezione civile e volontari) intervenute in una zona impervia al fondo del ponte dal quale si era gettato con la propria auto a poche ore dal tragico fatto. 

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

foto-incendio-appartamento-per-sito