Aggiornato al 21 Febbraio 2024

Blue service di Ornavasso, i sindacati hanno proclamato una giornata di sciopero per martedì

Novità nella vicenda della Blue service di Ornavasso. Dopo i tentativi andati a vuoto nelle scorse settimane per salvare i 39 dipendenti per cui è in arrivo il prossimo 31 dicembre un licenziamento collettivo, sembra aprirsi uno spiraglio. Le organizzazioni sindacali Fiscam Cisl e Cgil hanno proclamato uno sciopero per la giornata di martedì 18 ottobre quando alle 17 è in programma un incontro in prefettura per discutere della crisi aziendale. Una situazione difficile in quanto l’azienda, che lavora per importanti marchi del casalingo, ha perso la sua commessa più importante e ha deciso di sospendere le attività a fine anno. Nelle stesse ore dell’incontro i lavoratori faranno un sit-in davanti alla prefettura. «La decisione di proclamare lo sciopero – spiega Massimo Guaschino della Cisl, che sta seguendo la questione con Michele Piffero della Cgil – è arrivata durante un’assemblea in cui i lavoratori si sono espressi all’unanimità. La cosa ci rincuora perché nelle scorse settimane altri tentativi di sciopero erano falliti. Sappiamo che la situazione non è facile, ma speriamo che il prefetto, che ha immediatamente accolto la nostra richiesta di incontro, possa riuscire a sbloccarla».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

drone
andrea-amabile