Aggiornato al 22 Giugno 2024

Rubano 12 blocchi di gratta e vinci, pregiudicati denunciati per furto

Sono stati i carabinieri della Stazione di Premosello Chiovenda  a denunciare due pregiudicati di nazionalità georgiana di 33 e 39 anni per furto aggravato. Le indagini erano partite dopo che erano stati sottratti 12 blocchi di “Gratta e Vinci”, colpo che i due uomini avevano messo a segno lo scorso 31 dicembre in una tabaccheria di Premosello. Mentre uno aveva distratto la titolare dell’esercizio facedola allontanare dal luogo in cui si trovavano i biglietti, l’altro si era impossessato dei 12 blocchi del valore di 4.000 euro circa. «La proprietaria della tabaccheria – hanno fatto sapere in una nota dall’Arma – si è resa conto del furto solo quando la coppia si è allontanata a bordo di un furgone». Una volta ricevuta la denuncia i carabinieri hanno vagliato ogni indizio possibile partendo dalle telecamere posizionate all’interno della tabaccheria e nel vicino parcheggio. Così dall’incrocio di alcuni dati i militari hanno «individuato possibili autori che erano stati denunciati per altri furti dello stesso genere in altre regioni da nord a sud Italia, non solo, anche guardando le foto segnaletiche di quei furti è stato appurato che corrispondevano perfettamente ai soggetti filmati dalle telecamere della tabaccheria di Premosello». Una volta identificati «senza ombra di dubbio i due georgiani sono stati denunciati alla Procura di Verbania per furto aggravato in concorso». 

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240622-WA0001