Aggiornato al 18 Luglio 2024

I Carabinieri impegnati in controlli nei cantieri. Sporte denunce ed elevate contravvenzioni

Una denuncia e sanzioni amministrative per oltre 13mila euro: è questo il bilancio di una serie di recenti controlli effettuati dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Verbania, coadiuvati dai militari delle stazioni di Cannobio e Premeno. La campagna straordinaria per verificare il rispetto delle norme di sicurezza sui cantieri ha portato, a metà del mese di marzo, alla verifica di una struttura turistico ricettiva in un comune rivierasco che stava svolgendo in proprio lavori di manutenzione ordinaria. L’ispezione ha consentito di trovare due lavoratori in nero e diverse irregolarità sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, tra cui la mancanza di sistemi di protezione per evitare la caduta dall’alto. «Al termine degli accertamenti – spiegano dall’Arma – il Nucleo Ispettorato del Lavoro ha elevato sanzioni amministrative per oltre 9.700 euro per la presenza dei lavoratori non in regola. Denunciato a piede libero e sanzionato per 3.614 euro per violazioni delle norme sulla salute e la sicurezza dei lavoratori, il titolare della ditta».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
santanche-1