Aggiornato al 17 Aprile 2024

Al neo sindaco di Omegna Berio 2.427 preferenze. Il centro destra sta pensando di chiedere il riconteggio delle schede

Una vittoria al fotofinish, con appena dieci voti di scarto a separare i due contendenti e ad incoronare Daniele Berio come nuovo sindaco di Omegna. Lo scrutinio dei voti per il capoluogo del Cusio è stato un susseguirsi di emozioni, ribaltoni, colpi di scena, anche errori di caricamento dei dati che per qualche minuto hanno creato confusione. Poi la conferma: Daniele Berio ha ottenuto 2.427 voti, pari al 41,69 per cento, contro i 2.417 del candidato del centro destra Mattia Corbetta, ovvero il 41,52 per cento. Gli altri due contendenti si sono divisi il resto dei votanti, con Mario Cavigioli che si è fermato a 594 voti, ovvero il 10,20 per cento, e Luigi Songa che con 383 preferenze ha ottenuto il 6,58 per cento. Sono stati 6.017 i cittadini che sono andati a votare sui 12.955 aventi diritto, ovvero il 46,45 per cento. Per qualche minuto un errore nel caricamento dei dati aveva portato il sito del ministero dell’Interno ad indicare Mattia Corbetta come vincitore, poi è arrivato il controllo e la rettifica. In casa centro destra comunque è stata annunciata la richiesta di procedere con un riconteggio dei voti.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

intervento-vigili-del-fuoco-per-sito