Aggiornato al 22 Febbraio 2024

C’era anche il presidente Cirio all’inaugurazione dell’auditorium del liceo Gobetti di Omegna

È stata una grande festa quella di oggi, mercoledì, per l’inaugurazione dell’auditorium del liceo Gobetti di Omegna. A fare gli onori di casa la drigente scolastica, Barbara Bienati, che ha accolto, molto emozionata, il governatore della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e tutte le autorità civili, militari e religiose che sono intervenute. «Questa inaugurazione sta a significare che la Regione mantiene gli impegni con il territorio – ha detto Cirio -. Con fatica e determinazione avevamo detto che avremmo trovato i soldi per completare l’edificio e così è stato. Avevamo promesso che l’inaugurazione sarebbe avvenuta prima della fine dell’anno scolastico e così è stato». E’ intervenuto anche il presidente della Provincia del Vco, Alessandro Lana, con il vice, Rino Porini, e il consigliere Giandomenico Albertella, che ha lavorato in prima persona per l’auditorium. «Noi siamo stati gli artefici di questo successo perché i contributi del Pnrr sono arrivati quando ancora non c’era la crisi energetica e così quando si è trattato di fare i conti questi erano aumentati, e non è stato semplice gestire gli importanti finanziamenti. L’opera è di qualità ed è fondamentale per il liceo Gobetti e per la città di Omegna. Questa è la prima opera – ha concluso Lana – dell’edilizia scolastica che viene completata». Sul palco ad attendere il pubblico la banda del liceo musicale che ha suonato e cantato l’Inno nazionale meritandosi un fortissimo applauso. «Abbiamo visto crescere questo auditorium – ha detto la dirigente Bienati -, oggi è la festa della nostra scuola e della città di Omegna. Oggi è come se fosse il nostro Capodanno che festeggiamo con un concerto di auspicio per l’anno che verrà, per noi sarà il prossimo anno scolastico. Quello che ci auguriamo è che questo luogo sia un luogo di riferimento per tutta la città e che sia sempre gremito come oggi».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

drone
andrea-amabile