Aggiornato al 29 Maggio 2024

Si era scagliato contro il banchetto di Arcigay, pensionato identificato e poi denunciato

C’erano alcuni volontari di Arcigay Nuovi Colori di Verbania al banchetto informativo allestito, lo scorso 20 maggio, in piazza Ranzoni a Intra. Lì un anziano si era avvicinato rovesciando a terra il tavolo e ciò che conteneva, per poi inveire contro gli organizzatori, rivolgendo loro frasi omofobe. Gli attivisti, senza reagire perché a loro dire la persona appariva piuttosto alterata, avevano chiamato il 112. I carabinieri giunti sul posto avevano sentito alcuni testimoni e, a seguito delle indagini, hanno ipotizzato che si potesse trattare di un residente del posto. «Analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza di Intra – hanno fatto sapere dall’Arma – i carabinieri sono riusciti a recuperare alcuni fotogrammi del soggetto. Sono stati analizzati successivamente tutti i residenti della zona limitrofa all’episodio e le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Una volta rintracciato, l’anziano è stato identificato quale autore dell’episodio e pertanto denunciato per violenza privata aggravata dalle finalità di discriminazione». 

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL