Aggiornato al 23 Aprile 2024

La Regione Piemonte stanzia 10 milioni di euro per la ciclovia del Lago Maggiore

STRESA – Dalla Regione Piemonte 10 milioni di euro per realizzare la ciclovia del Lago Maggiore. Il progetto, che rientra in un piano complessivo per la creazione di percorsi ciclabili tra le Regge sabaude, sulle colline Unesco e nella zona dei laghi, è stato presentato venerdì 30 giugno a Stresa, alla presenza del presidente della Regione Alberto Cirio, dell’assessore ai Trasporti Marco Gabusi, del presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola Alessandro Lana e del sindaco di Stresa Marcella Severino. «Stiamo lavorando da tempo su azioni che ci permetteranno di raggiungere l’obiettivo di essere la prima Regione in Europa per chilometri di ciclovie attrezzate» hanno dichiarato Cirio e Gabusi. La ciclovia del lago Maggiore si svilupperà tra Verbania (Riserva naturale di Fondotoce), Baveno (tra il golfo di Feriolo e la strada del Sempione, allo svincolo con la A26, al chilometro 84,86) e Stresa (strada del Sempione chilometro 83,82). L’apertura del bando è prevista tra settembre e dicembre 2023 e la fine dei lavori entro 31 dicembre 2027. Il progetto prevede percorsi sovracomunali di almeno 2 chilometri che favoriscano la mobilità verso scuole, uffici pubblici, attività produttive e collegamenti intermodali alle stazioni.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

tir-bloccato-in-centro-a-domo-1