Aggiornato al 23 Aprile 2024

Due donne nei guai in Ossola, intervengono i carabinieri

Ha interrotto la conferenza del regista Enrico Vanzina, sabato al festival “Domosofia” a Domodossola, iniziando ad inveire con insulti e parolacce. Una donna di 42 anni, già nota alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, alla vista dei carabinieri che la invitavano ad allontanarsi ha tenuto un atteggiamento aggressivo e ha anche lanciato una bottiglia di vetro. I militari l’hanno quindi immobilizzata arrestandola per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Ed ancora una 48enne è stata arrestata dai Carabinieri di Domodossola la sera di ieri, domenica, a Villadossola con l’accusa di tentata rapina aggravata. L’allarme è scattato da una pizzeria d’asporto dove la donna si era recata per chiedere una pizza, senza però i soldi per pagare. Al rifiuto di servirla  ha estratto una pistola minacciando il titolare e gli altri dipendenti; sul posto sono arrivate due pattuglie che hanno verificato come l’arma usata fosse in realtà una scacciacani del tutto simile ad un’arma vera, poi sottoposta a sequestro. La donna è stata messa agli arresti domiciliari.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

tir-bloccato-in-centro-a-domo-1