Aggiornato al 26 Maggio 2024

Stefano Costa eletto segretario di Italia Viva per il Vco

E’ stato il coordinatore uscente, Roberto Graffieti, ad aprire il congresso di Italia Viva per l’elezione dei presidenti nazionale, regionale e provinciale. A palazzo Flaim sabato 14 ottobre sono state presentate le candidature di Stefano Costa per la provincia del Vco, di Silvia Fregolent e Matteo Maino per la regione Piemonte, oltre a Matteo Renzi per la presidenza nazionale. I dati del Vco parlando di 43 aventi diritto al voto, con 14 voti online e 22 in presenza. Renzi ha incassato 14 voti online e 22 al seggio, come Costa, eletto presidente provinciale con l’83,72% dei voti. Per le regionali Fregolent ha preso 16 voti contro i 6 di Maino. All’incontro erano presenti alcuni responsabili delle forze politiche del territorio tra cui Giacomo Molinari, da poco nominato segretario del Pd di Verbania, e Mario Cavigioli di +Europa. «Abbiamo cominciato con un piccolissimo gruppo – ha ricordato Roberto Graffieti – e la pandemia ha interrotto i tentativi di organizzazione sul territorio. Ora siamo qui al primo congresso per dare forma al nostro lavoro». Riflessioni di carattere politico sono state espresse dal senatore Enrico Borghi: «Credo che sia un errore concettuale prima ancora che politico, quello che è stato compiuto dal Pd piemontese che presume si possa creare l’alleanza per governare la regione partendo dal presupposto del “tutti dentro” pur di battere la destra. Il nostro lavoro deve essere finalizzato a proporre Italia Viva come catalizzatore di una nuova prospettiva». Si conferma chiara la disponibilità a confrontarsi con le altre forze politiche ma su proposte e contenuti, questo a livello regionale ma anche cittadino in vista delle prossime elezioni amministrative di Verbania del 2024. «Si fanno prima i contenuti – ha aggiunto – poi sui contenuti si fa la coalizione, e poi è la coalizione che sceglie il metodo e le persone. Qui si sente parlare solo di nomi, a prescindere dai contenuti». Pronto alla nuova sfida di presidente Vco di Italia Viva, Stefano Costa: «Ci aspettano le scadenze elettorali del 2024  che ci vedranno partecipi sulle decisioni di come verrà amministrato questo territorio nei prossimi anni, con quali alleanze e con quali raccordi programmatici».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

presentazione-iniziativa-spalloni-per-sito