Aggiornato al 17 Aprile 2024

Dalla Regione 12,3 milioni per le imprese del commercio

Ritorna il Fondo Unico Competitività riguardante il commercio, strumento della Regione Piemonte per sostenere progetti di rinnovamento delle imprese del settore: uno stanziamento complessivo di 12,3 milioni di euro consentirà di erogare contributi che vanno da 25.000 euro per le micro e piccole imprese a 250.0000 euro per le medie imprese.

La quota di finanziamento pubblico fino al 70% dell’investimento è a tasso zero e il restante 30%, prestato dagli istituti bancari convenzionati con Finpiemonte attraverso il sistema degli intermediari cofinanziatori, è a tasso di mercato. Si aggiungono poi una serie di quote variabili a fondo perduto concesse in percentuale rispetto al finanziamento regionale ottenuto: 10% per le microimprese, 8% per le piccole, 4% per le medie.

Un segnale di attenzione nei confronti di un segmento economico importante per il Piemonte”, lo ha definito durante la conferenza stampa di presentazione l’assessore regionale al Commercio Vittoria Poggio, aggiungendo che “con la riattivazione del Fondo immettiamo risorse importanti nei portafogli delle imprese colpite dalle impennate del costo del denaro. I soggetti più piccoli, in questo momento, soffrono del divario con i grandi gruppi che hanno un accesso al credito facilitato: una parte dei prestiti è a costo zero, un’altra avrà costi di mercato mentre l’ultima sarà a fondo perduto”.

Le imprese potranno farsi finanziare diversi progetti, tra i quali il rinnovo di macchinari e impianti di servizio, attrezzature hardware e software, arredi, opere edili, acquisto o costruzione di immobili, avviamento commerciale, scorte, certificazioni e servizi, ma anche l’acquisito di automezzi per il trasporto di cose e alimentati a combustibili tradizionali o a combustibili alternativi. Una misura quasi omnicomprensiva che per il 2023 è di 10.970.000 euro per la parte di finanziamenti agevolati e di 1.330.000 euro destinati all’erogazione del contributo a fondo perduto per un totale di 12.300.000 euro.

I progetti vanno presentati telematicamente, previo ottenimento della delibera positiva di uno tra gli intermediari cofinanziatori, su https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/bandi-piemonte-finanziamenti-domande dalle ore 10 di mercoledì 25 ottobre e fino ad eventuale comunicazione di chiusura dello sportello da parte di Finpiemonte.

Dal 2020, in pieno periodo pandemico, il Fondo ha contribuito a sostenere 94 imprese commerciali, di cui 88 micro e piccole imprese, con un intervento regionale di 15.290.000 euro sulla linea del finanziamento agevolato e 1.030.000 euro sotto forma di contributo a fondo perduto.

https://www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/dalla-regione-123-milioni-per-imprese-commercio

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

intervento-vigili-del-fuoco-per-sito