Aggiornato al 29 Maggio 2024

Ordigno rudimentale o scherzo di cattivo gusto? Indaga la Polizia

Un presunto ordigno rudimentale, con tanto di tubo di ferro, viti e chiodi sporgenti e filo elettrico, è stato rivenuto il pomeriggio di oggi, martedì, in via Terracini a Domodossola, sul muro estero di un’abitazione al civico  4, quasi all’angolo con via Ciolina. Sul posto si è recata la Polizia di Stato di Domodossola e si sta attendendo l’intervento degli artificieri. Gli inquirenti stanno cercando di capire se si tratta di un atto intimidatorio o se, come al momento appare più probabile,  di un brutto scherzo collegato magari ai festeggiamenti di Halloween in corso in queste ore. L’intervento degli artificieri, che dovrebbero arrivare dal centro più vicino (Torino o Malpensa) è atteso nelle prossime ore e servirà a chiarire se l’ordigno è pericoloso oppure no. Al momento l’ipotesi più probabile è che si tratti di un macabro scherzo (anche perché in zona, stando alle prime indagini della Polizia, non vivrebbe nessun obiettivo potenzialmente sensibile). In questi casi però per precauzione il protocollo prevede che la situazione non vada sottovalutata. Nel frattempo l’area è stata delimitata con del nastro e posta in sicurezza.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL