Aggiornato al 26 Febbraio 2024

Il governatore Cirio in Formazza per inaugurare la cabina di “telemedicina”

Secondo giro di campagna elettorale nel Vco per il presidente della Regione, Alberto Cirio, che dopo il ripristino dei lettini per bambini nell’ospedale a Domodossola, la mattina di oggi, martedì, è stato in Formazza a inaugurare la cabina di “telemedicina”. La sperimentazione delle cosiddette “Consult Station”, ovvero delle cabine medicali dotate di strumenti di misurazione, sensori, monitor e sistema di comunicazione che consentono di effettuare visite mediche a distanza, è diventata realtà. «Avere la possibilità di effettuare visite mediche specialistiche a distanza – ha spiegato il capogruppo in Regione della Lega, Alberto Preioni – è fondamentale per chi abita in un territorio di montagna». A marzo un’altra cabina verrà installata a Macugnaga. Per l’occasione era presente il cardiologo Alessandro Lupi. La sindaca Bruna Papa, che ha portato avanti molte battaglie legate alla sanità nell’alto comune ossolano, non da ultima la necessità di avere un medico di famiglia in paese. Ancora Preioni: «Questo progetto che parte in via sperimentale in virtù della collaborazione tra Regione e Asl e che sarà poi replicato a Macugnaga, potrà portare benefici in termini di potenziamento dell’assistenza sanitaria territoriale e in relazione all’accesso alle prestazioni mediche».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

nuovo-asilo
norma-bianchi