Aggiornato al 26 Febbraio 2024

50enne ossolano denunciato per danneggiamento aggravato

 I Carabinieri della Stazione di Santa Maria Maggiore hanno denunciato per danneggiamento aggravato un 50enne cittadino ossolano, ritenuto responsabile del danneggiamento di due colonnine per il rilevamento della velocità. Le indagini erano partite nel mese di novembre scorso, quando i carabinieri erano intervenuti nel comune di Druogno a seguito del danneggiamento di due colonnine per il rilevamento della velocità lungo la SS 337, posizionate in via Giovanni XXIII e in piazza Ferrari. Approfondimento domani, giovedì, su Eco Risveglio.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

nuovo-asilo
norma-bianchi