Aggiornato al 21 Giugno 2024

Con il rap si produce più dopamina. Collaborazione tra Centrella, Gué Pequeno e Pericolo

Cosa ci fa Danilo Centrella, responsabile dell’Urologia del Vco, fra due rapper? In questa foto, scattata giovedì scorso in un ristorante di Varese, Gué Pequeno e Massimo Pericolo, idoli dei giovanissimi, sono con l’ormai noto medico non nuovo alla frequentazione del jet set. In una delle sue canzoni, il rapper Massimo Pericolo ha dedicato anche una strofa a Centrella che dice “Italian stallion, lo stesso urologo di Siffredi Chiedi a G-U-È, lo stesso urologo dei colleghi”, frase che si trova nella canzone “Di persona”. Ma l’incontro a Varese è stata l’occasione per l’urologo di portare avanti con i due rapper una collaborazione che vale di più di una citazione: «Sto facendo uno studio sulla musicoterapia come trattamento riabilitativo dopo gli interventi chirurgici. È dimostrato – dice Centrella – che il ritmo della musica rap migliora la produzione di dopamina ed endorfine che hanno un effetto stimolante sul fisico e sulla mente”. Da qui, visto che uno dei due rapper è anche un suo paziente, l’organizzazione di una terapia con la musica. «Nella serata abbiamo organizzato la possibilità di eseguire dei pezzi – dice Centrella – con una ritmicità che possa entrare in sintonia con la frequenza cardiaca e possa stimolare i benefici della musica». La musicoterapia stimola infatti la consapevolezza interiore, accresce il nostro benessere e migliora il nostro umore; influisce sul battito cardiaco, la pressione sanguigna, la respirazione, il livello di alcuni ormoni, in particolare quello dello stress, e le endorfine. Presto questa collaborazione inizierà. Chissà se oltre ai risultati medici questo permetterà di sfornare un altro successo per il duo rapper?

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL