Aggiornato al 23 Aprile 2024

Recuperato il corpo del sub di cui si erano perse le tracce dopo che si era immerso nel lago d’Orta

È stato recuperato il corpo di Luigi Rodini, il sub novarese di 61 anni (avvocato e persona molto nota a Novara, nel 2016 era stato anche candidato sindaco in città) di cui si erano perse le tracce dalla mattina di ieri, domenica, nelle acque del lago d’Orta. L’uomo si era immerso insieme ad alcuni amici nel tratto di lago di Oira, nel territorio del Comune di Nonio, ma non è più riemerso. Le ricerche, coordinate dai Carabinieri di Omegna, hanno impegnato i vigili del fuoco di Verbania e di Omegna con il supporto dei sommozzatori di Torino, ma erano state sospese al sopraggiungere del buio. Questa mattina sono riprese ed il corpo è stato individuato e recuperato.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

tir-bloccato-in-centro-a-domo-1