Aggiornato al 23 Aprile 2024

La linea ferroviaria Arona-Verbania rimarrà chiusa dal 9 giugno all’8 settembre. Le proteste di Marchionini

«Rfi in estate chiuderà la linea ferroviaria Arona -Verbania, ma non c’è stato nessun coordinamento o riunione organizzata dalla Regione Piemonte per affrontare i problemi». L’accusa alla giunta guidata da Alberto Cirio arriva dalla sindaca di Verbania, Silvia Marchionini, che spiega: «In merito ai lavori di Rfi per il potenziamento e l’adeguamento della linea ferroviaria ci sarà la chiusura della tratta Arona-Verbania per circa 90 giorni, dal 9 giugno all’8 settembre. Vale la pena sottolineare l’assoluta mancanza di coordinamento e confronto con gli enti locali e gli operatori economici del territorio. Qualcuno in Regione si occupa degli interessi di questo territorio, cerca di governare le situazioni o è solo in perenne campagna elettorale? Sembra, come sempre, che il Lago Maggiore, eccellenza turistica del Piemonte, sia per la Regione e chi la guida uno mero slogan elettorale» conclude Marchionini. (Articolo completo su Eco Risveglio in edicola giovedì)

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

tir-bloccato-in-centro-a-domo-1