Aggiornato al 19 Giugno 2024

Per Gianni Morandi incomincia il terzo mandato da sindaco di Gravellona Toce

Gianni Morandi conquista il terzo mandato come sindaco di Gravellona Toce. Il primo cittadino uscente con la lista “Insieme per Gravellona” è stato riconfermato con il 59,07% (2.097 voti) delle preferenze. Il 40,93% (1.453 voti) dell’elettorato ha invece preferito la lista di Rino Porini “Impegno civico per Gravellona”. Morandi ha seguito lo scrutinio dei seggi dalla sede della lista in corso Sempione. Tanti gli amici e i sostenitori che sono passati per un saluto e che hanno atteso i risultati con crescente entusiasmo. «Sono molto soddisfatto e felice sia per me che per tutto il gruppo, sia per gli uscenti che per i nuovi che si sono spesi molto per raccontare quella che era la nostra idea di amministrazione della città, che sarà sicuramente in continuità ma anche con una grande voglia di rinnovarsi e di aprirsi a nuove proposte per i prossimi anni. Sono contento che la maggioranza abbia scelto di darci fiducia ancora». Dopo le ultime verifiche dei seggi e dei presidenti delle sezioni solo alle 21.52 in municipio è iniziata la cerimonia di insediamento del nuovo consiglio comunale, che ha visto trionfare Morandi e la sua nuova giunta costituita da Elena Pavesi, Luca Forcina, Maria Cristina Franchi, Roberto Birocco, Anna Di Titta, Paolo Ciana, Stefano Strola, Sabrina Tognetti. Tra i consiglieri di minoranza appartenenti alla lista “Impegno civico per Gravellona” Rino Porini, Simona Ronco, Salvatore Paolo Nocilla e Paola Battaglia. Rino Porini ha rilasciato una breve dichiarazione sull’esito del voto: «Prendo atto della volontà dei gravellonesi che sono andati a votare. Mi rammarica che la maggioranza sia di quelli che non hanno partecipato al voto, non è sicuramente un bel segnale. Io avevo un nuovo modo di amministrare però evidentemente alla maggioranza dei gravellonesi andava bene così, ne prendo atto e sono pronto a interpretare il mio ruolo di minoranza».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

giancarlo-conte-ok