Articolo

03 agosto 2017 GOZZANO

Rubano 2 tonnellate di rame, presi

Cronaca
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Arona nelle prime ore della mattina del 1° agosto 2017, hanno proceduto all’arresto di tre soggetti ritenuti responsabili di furto aggravato: B.F., classe 1970, residente in Cirò Marina (KR); M.P., classe 1968, dimorante in Gallarate (VA); A.A., classe 1989, dimorante in Busto Arsizio (VA). Sono stati controllati mentre viaggiavano a bordo di furgone Mercedes mentre transitavano da Fontaneto d’Agogna (NO). Nel vano di carico del mezzo i militari hanno rinvenuto 2 tonnellate di cavi di rame, risultati asportati poco prima dall’interno dell’ex stabilimento “Bemberg” di Gozzano, dismesso da diversi anni a seguito del fallimento della società. I tre, tutti cittadini italiani, sono stati tratti in arresto ed associati alla casa circondariale di Novara a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Ieri si è svolta l’udienza di convalida al termine della quale per uno dei tre è stata disposta la misure cautelare dell’obbligo di dimora mentre per i restanti due è stata confermata la custodia in carcere in attesa della disponibilità dei braccialetti elettronici.