Articolo

01 aprile 2021 BAVENO Tiziana Amodei

Sgomento per la morte di Alessandro Manferdelli. Aveva 40 anni

Cronaca Prima pagina

Un amico non lo sentiva da un paio di giorni, così ha dato l’allarme ai Carabinieri. La sera di venerdì 26 marzo la drammatica scoperta: il corpo di Alessandro Manferdelli giaceva privo di vita nella sua abitazione di Baveno, dove risiedeva da qualche anno con i due amati cani. Il suo era un volto conosciuto non solo nel paese lacustre, ma anche ad Arona, sua città d’origine, e a Nebbiuno, dove insieme a due...

Questo articolo è riservato agli abbonati alla versione digitale (Giornale di domani)

Abbonati online

Se sei già abbonato effettua il login