Articolo

14 giugno 2017 TRASQUERA g.t.

Il Tour de Suisse oggi passa in Ossola

Sport
Torna nel Verbano Cusio Ossola il Tour de Suisse, Giro di Svizzera, quarta corsa a tappe per importanza dopo il terzetto Giro d’Italia Tour de France Vuelta a Espana. Un passaggio che andrà in scena oggi, mercoledì 15 giugno, con la frazione numero 5 della corsa organizzata dalla Infront Ringer per conto della Swiss Cycling. La Bex-Cevio di 220 km vedrà buona parte del suo svolgimento sulle strade del Verbano Cusio Ossola. Dopo la partenza da Bex nella Svizzera vallese alle 11.29 la corsa raggiungerà Briga tra le 14.15 e le 14.22 per iniziare la scalata al Passo del Sempione, Gpm che sarà raggiunto tra le 14.53 e le 15.15. Dopo la prima parte di discesa la corsa sconfinerà nel Vco tra le 15.13 e le 15.38 a Iselle per poi toccare Montecrestese tra le 15.37 e le 16.04 e raggiungere Masera dove inizia la salita della Valle Vigezzo. A Druogno secondo Gpm di giornata tra le 16.00 e le 16.30 poi Santa Maria Maggiore tra le 16.05 e 16.35, Re, col passaggio di fronte al celeberrimo Santuario, tra le 16.15 e le 16.47 ed infine il ritorno in territorio elvetico attraversando il valico di Ponte Ribellasca tra le 16.24 e le 16.47. La corsa proseguirà poi per la Valle Maggia dove l’arrivo a Cevio è previsto tra le 17.12 e le 17.50. Attenzione: non va dimenticato il passaggio della variopinta e ben fornita carovana pubblicitaria del Tds che toccherà tutte le località della tappa un’ora prima del passaggio. Mani al cielo e sacchetti pronta per essere riempiti di gadget. Attenzione anche alla chiusura delle strade interessate alla corsa un’ora prima del passaggio. Peraltro è ottima la partecipazione alla corsa elvetica: su tutti da riconoscere in gruppo il recente vincitore del Giro d’Italia Tom Dumoulin, poi Greg Van Avermaet, gli iridati Peter Sagan, Philippe Gilbert, Alberto Rui Costa e Steven Kruijswijk. Il giorno dopo la corsa ripartirà verso La Punt.