Articolo

23 maggio 2022 DOMODOSSOLA Arianna Parsi

I carabinieri della compagnia di Domodossola impegnati nel fine settimana in controlli straordinari

Cronaca Prima pagina

I carabinieri della compagnia di Domodossola nel fine settimana hanno effettuato controlli straordinari sulla circolazione stradale e nelle attività commerciali notturne. Venerdì e sabato sera particolare attenzione è stata riservata alla zona del luna park di Regione Nosere a Domodossola e nei paraggi dei locali della movida in zona Trontano e lungo via Genenerale Carlo Alberto dalla Chiesa, oltre alle zone del centro cittadino domese. I carabinieri fanno sapere di aver eseguito parecchi controlli con test etilometrici per verificare l’eccessivo consumo di bevande alcoliche, mentre le pattuglie a piedi, e in borghese, nelle vie della città si sarebbero occupate di contrastare l’attività di spaccio e gli schiamazzi notturni. Svolte anche pattuglie a piedi nelle vie cittadine, per contrastare l’attivitàˆ di spaccio e bloccare schiamazzi molesti. Il bilancio vede tre patenti ritirate con due automobilisti denunciati per tasso di positività all’alcool di oltre due volte il consentito; anche due neopatentati sono risultati positivi all’alcool test con oltre 1 g/l. Per loro è fatto assoluto divieto di consumazione di bevande alcoliche prima di mettersi alla guida; infatti il tasso alcolemico ad essi consentito è pari a 0 g/l e pertanto saranno segnalati anche al prefetto. Complessivamente le serate si sono svolte senza particolari problemi, spiegano i carabinieri: alcuni hanno preferito rincasare a piedi, complice il bel tempo e le elevate temperature, o attendere sul posto, appisolandosi in macchina, che gli effetti della sbornia venissero meno. Domenica, invece, è stato monitorato il regolare andamento dei festeggiamenti a Domodossola per la vittoria dello scudetto del Milan, sia in val Vigezzo per la vittoria della Pro Vigezzo dell’ultima di campionato.