Articolo

31 maggio 2021 VERBANIA ro.bi.

Responsabile in concorso di una serie di furti sul territorio, è stato arrestato allo scalo di Fiumicino

Cronaca Prima pagina
Fermato dalla polizia di frontiera allo scalo di Roma Fiumicino un cittadino di nazionalità guatemalteca, Robert Esteban Pavez Deniro, classe 1996, sul cui capo pendeva un ordine di custodia cautelare europeo emesso dalla gip di Verbania, Beatrice Alesci, su ordine della Procura della Repubblica e del pubblico ministero Laura Carrera, in quanto responsabile in concorso, con altri di una pluralità di furti in vari esercizi pubblici e abitazioni della provincia e della successiva ricettazione dei proventi dei furti. L’uomo, proveniente dalla Spagna e più precisamente da Barcellona, era a bordo di un volo Alitalia e ora si trova in carcere a Terni. L’operazione della Squadra mobile di Verbania risale alla primavera del 2017 e aveva consentito di arrestare un uomo cileno, leader del gruppo, una donna salvadoregna residente a Verbania “basista” del sodalizio criminale, e un quarto componente del gruppo ancora latitante. Le indagine erano partite da un furto effettuato alla “Wellness style dolce vita” di Ronco di Ghiffa; in tutto al gruppo erano stati attribuiti sette furti a Verbania, Cannobio, Ghiffa e Stresa nel 2016; gioielli e preziosi rubati erano stati recuperati dalle forze dell’ordine e restituiti ai proprietari.