Articolo

20 agosto 2018 VERBANIA Redazione

A Verbania cinque giorni dedicati alle percussioni

Dal 2015 il Festival di Percussioni Poliritmica è organizzato dall'Ente Musicale Verbania, con l'appoggio del Comune di Verbania e dell'Assessorato alla Cultura. Quest’anno, dal 22 al 26 agosto 2018, il programma - spiega il direttore artistico Davide Merlino - vedrà al mattino laboratori per bambini tenuti da AmaMusica a Villa Giulia, nel pomeriggio sempre in Villa, Clinic offerte da Diril Cymbals Italia e poi numerosi concerti che vedranno sfilare grandi nomi del panorama percussivo internazionale: il 22 si inizierà con il quartetto del vibrafonista Francesco Pinetti al Bar Villa Giulia, il 23 Waikiki Free Percussion in Largo Tonolli al Bar Lago, il 24 Percussion Staff a Villa Olimpia, il 25 nel cortile del Museo del Paesaggio l’Orchestra di Percussioni Waikiki (nella foto di Cristina Tuzzi) presenterà il cd “Venti” con ospiti di eccezione (Andrea Dulbecco, Paolo Pasqualin, Gilson Silveira) a finire musica elettronica con Malstrom, il 26 si chiuderà in bellezza con I Percussionisti della Scala a nel parco della biclioteca Ceretti.