Articolo

10 agosto 2021 VIGNONE g.t.

Filippo Ganna accolto da famigliari e tifosi a Linate: «A casa mi renderò conto di quello che abbiamo fatto a Tokyo»

Cronaca Prima pagina

Il volo Alitalia da Roma, scalo intermedio del viaggio di ritorno da Tokyo, è atterrato a Linate alle 23.06 di ieri, lunedì, in perfetto orario e di fronte ad un gran numero di amici e tifosi, non solo suoi ma anche degli altri atleti che sono rientrati in Italia. Filippo Ganna (in ginocchio al centro della foto) è tornato a casa dopo le grandi giornate olimpiche e la conquista della medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre in pista. «E' una emozione davvero grande – ha detto all'aeroporto – ed è bella questa accoglienza. Penso che adesso, a casa, riuscirò davvero a realizzare che cosa abbiamo fatto». Ad attendere Ganna agli arrivi dello scalo milanese insieme ai genitori c'erano i tifosi del Top Ganna Fan Club e non solo. Con loro il sindaco di Vignone Giacomo Archetti con tanto di fascia tricolore, che ha detto: «Ogni volta è sempre come se fosse la prima volta, Pippo per noi è un orgoglio».