Articolo

27 luglio 2019 VERBANIA

Truffa online sulle case vacanze, tre denunciati

Cronaca

Truffa in concorso, è il reato per il quale sono stati denunciati due residenti a Verbania e uno a Castellanza. Quest'ultimo, Antonio Dalla Santa, 63 anni, secondo le indagini dei Carabinieri della sezione di pg della procura di Verbania, coordinati dal Procuratore della Repubblica, Olimpia Bossi, pubblicava inserzioni nel portale “subito.it” di falsi annunci per l’affitto di case vacanze nei periodi invernali ed estivi, era riuscito a farsi bonificare caparre (tra i 300 e i 500 euro) da diverse persone, salvo poi scomparire al momento di concludere l'accorso. Dalla Santa utilizzava le credenziali dei due verbanesi sia per gli accordi che per i prelievi.

Sequestrati tre conti correnti. I falsi annunci erano per lo più riferiti a case vacanze in Liguria, e per i periodi invernali in Trentino; nello specifico a Marina di Andora, con nickname “sabrina”; Savona, Finale ligue, Spotorno, con nickname “federica”; Courmayeur, Madonna di campiglio, Brunico, Folgaria con nickname “mario”. L’importo accertato delle caparre fraudolentemente ottenute, si aggira intorno ai 10.000 euro.