Articolo

13 giugno 2018 DOMODOSSOLA a.c.

Presi i ladri del faidaté

Cronaca

Entrano in una ferramenta e rubano diversi oggetti, ma sono visti da alcuni clienti che chiamano i carabinieri, i quali recuperano la merce denunciando due persone. I fatti sono accaduti l’altra mattina quando i carabinieri della stazione di Domodossola, congiuntamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno denunciato un 37enne di origini egiziane, residente a Villadossola, e un italiano di 59 anni residente a Montecrestese, con l’accusa di furto aggravato.
I due sono entrati in un negozio di ferramenta del centro di Domodossola e si sono impossessati in più occasioni di vari oggetti esposti per la vendita nascondendoli sotto i vestiti ed uscendo senza pagare.L’azione, per quanto veloce, è stata però osservata da un testimone che, insieme ai proprietari dell’esercizio, ha dato l’allarme ai carabinieri consentendo ai militari di intercettare i due ladri e di bloccarli con la merce ancora indosso. I due hanno dichiarato di essere dipendenti dal bricolage e di essere attratti da tutti gli oggetti del faidaté.