Articolo

20 marzo 2017 CANNOBIO m.ca.

Ss 34 chiusa, battelli stracolmi per Verbania

Cronaca
Centinaia di persone sono sbarcate e salpate poco dopo le 7 questa mattina dai pontile numero 1 e 2 di Cannobio alla volta di Intra sul battello “Venezia” e “Camoscio” . Si è registrato qualche problema e ritardo per le operazioni d’imbarco soprattutto sul battello per Verbania partito con oltre venticinque minuti di ritardo. Tanti anche i cannobiesi che aspettavano allo sbarco i "colleghi" per dare un passaggio verso i posti di lavoro in ticino. ll “blocco” della strada statale tra Cannero e Cannobio, nei pressi della località “Puncetta”, ha reso necessaria questa misura condivisa durante la riunione di ieri in prefettura. Domenica i banchi del mercato sono stati regolarmente posizionati sul lungolago, giunti dalla valle Vigezzo e Cannobina, ed in tarda mattinata i turisti sono giunti a Cannobio. Si segnalano code alla biglietteria della navigazione ed all’ufficio turistico per la richiesta di informazioni su orari e percorsi. Alcuni frontalieri sostano a Cannobio da amici o conoscenti, altri optano per il traghetto Verbania-Laveno e molti per il cambio Cannero-Cannobio via lago. Oggi è il secondo giorno di chiusura totale con l’inizio delle operazioni di disgaggio sul cantiere. Il popolo della statale 34 composto da uomini, donne, ragazzi e ragazze anche in questa occasione è compatto a disponibile ad aiutarsi di fronte ad un drammatico episodio come quello di sabato 18 marzo costato la vita al centauro svizzero. L’obiettivo, come annunciato dal sindaco Giandomenico Albertella, è quello di riaprire il transito sulla litoranea in sicurezza quanto prima. La speranza quella di ritornare presto alla normalità. Altresi’, domani, martedi’ 21 marzo, è prevista la prima prova del concorso bandito dal Comune di Cannobio per un’assunzione con oltre 130 iscritti. Sono confermate da Anas le asfaltature previste e già comunicate lungo la statale.