Aggiornato al 19 Luglio 2024

Domodossola, maxisequestro di “pillole blu” importate illegalmente

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Verbano – Cusio – Ossola in collaborazione con i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Domodossola hanno scoperto, nel corso dei controlli antifrode sui convogli internazionali che transitano sulla linea ferroviaria del Sempione, numerose confezioni di farmaci (sarebbero centinaia) per disfunzione erettile occultate nei bagagli di un viaggiatore proveniente da Francoforte. I medicinali, risultati introdotti illegalmente in territorio italiano, sono stati sequestrati e il viaggiatore è stato denunciato alla competente Procura della Repubblica.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

tir-fuori-carreggiata