Aggiornato al 18 Luglio 2024

Coltivava cannabis vicino alla baita, 56enne denunciato in Ossola

Coltivava piante di cannabis in alta montagna, nelle vicinanze della sua baita, nascondendole tra piante aromatiche e fiori. Questa l’accusa con cui è stato denunciato un 56enne con precedenti simili da tempo residente in Ossola, ritenuto dai Carabinieri di Domodossola responsabile di produzione e detenzione di stupefacenti. I militari dell’Arma di Domodossola sono arrivati a lui indagando sull’improvviso aumento della quantità di cannabis sul mercato locale. I militari hanno sequestrato 65 piante di “cannabis” (alcune alte un metro e 80 centimetri, già pronte già “mature” e pronte per essere commercializzate).

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
santanche-1