Articolo

17 giugno 2014 NEBBIUNO

Pazienti psichiatrici, Nebbiuno si divide

Cronaca
"Non esiste un problema d’ordine pubblico legato ai pazienti della clinica psichiatrica". Elis Piaterra, sindaco del paese, ribatte alla accuse mosse da Giacomo Manni, ex vice sindaco, che lancia l’allarme dopo un episodio avvenuto alcuni giorni fa presso il Bar Centrale: "Un paziente psichiatrico, evidentemente alterato, ha prima spintonato l’anziana gestrice del bar e poi le ha tirato contro una bottiglia, fortunatamente non colpendola, e ha rotto un bicchiere. E’ poi intervenuto il vicino gestore del Bar Mimosa che si è preso anche un ceffone in pieno volto. Questi pazienti girano in paese e dovrebbero essere controllati, invece spesso non lo sono. Ho notizie di abitanti che hanno paura e di alcuni che si sono ritrovati di sera in giardino pazienti in libera uscita poi ricondotti alla clinica dagli infermieri". Ma Piaterra ribatte: "Non abbiamo notizie, né noi né i carabinieri, di pazienti ritrovati in abitazioni private. Se Manni sa diversamente denunci i fatti alle forze dell’ordine".